Ina Assitalia E La Tutela Dei Figli

Pubblicato da alle 13:30 in Conto Corrente Online

La Società assicurativa INA ASSITALIA, Gruppo Generali Assicurazioni, è una tra le maggiori compagnie assicurative che tutela le famiglie italiane fin dagli inizi del 900, epoca in cui venne fondato l’Istituto Nazionale delle Assicurazioni.

INA ASSITALIA gestisce migliaia di contratti Vita, occupandosi di Soluzioni di Risparmio, Investimento e Previdenza Integrativa.

INA ASSITALIA propone per le famiglie "cresciamo insieme" il prodotto di risparmio per la tutela dei propri figli, sviluppato con criterio da parte dei professionisti della Società, che hanno creato un pacchetto di risparmio e tutela dei genitori, curando ogni minimo particolare. Oltre a dare delle GARANZIE MINIME del 2% sul capitale assicurato, offre la possibilità di versare durante la durata contrattuale delle somme aggiuntive che andranno a capitalizzarsi, questo per non andare a versare delle somme ricevute magari in occasioni particolari, in libretti postali che rendono il 2,57% o in Buoni fruttiferi che nell’ultimo trienno hanno reso lo 0,66%.

Occorre precisare che l’ISVAP, l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni, consente di sviluppare un’ipotesi di rendimento del 4%, forte del fatto che i rendimenti netti nell’ultimo triennio si avvicinano al 3,5%/annuo. I premi unici aggiuntivi hanno una soglia minima di 250€ e sono "no load",quindi senza alcuna applicazione di aliquote di caricamento. Il piano di risparmio risulta comunque essere un’assicurazione mista controassicurata su due teste, in modo tale da tutelare il capitale in caso di malaugurata sorte del ragazzo assicurato o del genitore assicurato. In tal caso la società si impegna a portare a termine il contratto versando essa stessa la cifra netta relativa al premio annuo per il resto della durata contrattuale.Per di più in caso di perdita dell’anno scolastico a seguito di infortunio, la società corrisponderà un’indennità di 1500€. Ci sono delle maggiorazioni in punti percentuali sul capitale maturato a scadenza chiamati "Bonus Fedeltà" e un’ulteriore "Bonus Maturità" viene corrisposto qualora il ragazzo superi l’esame di maturità con punteggio superiore 90/100.

La "cresciamo insieme" risulta essere tra i migliori piani di risparmio per la tutela della famiglia, sul mercato assicurativo.

No Commenti

Comments RSS

Lascia un commento