Conto Deposito Di Che Banca

Pubblicato da alle 10:31 in Conto Corrente Online

Ecco Il Conto Deposito Di Che Banca! un conto che permette di usufruire subito della rendita.

Se si ha un pò di denaro che non si vuole lasciare nel conto corrente, la soluzione più sicura e fruttuosa è certamente aprire un conto deposito. Tra le offerte del mercato più interessanti c’è la proposta di Che Banca!, la banca per tutti del gruppo Mediobanca che si sta imponendo nel mercato bancario italiano.

Il conto deposito di Che Banca! è "come una cassaforte che in più ti offre un rendimento sulle somme depositate", così come scritto sul sito della banca italiana.

La novità del conto deposito di Che Banca! è nell’intero mercato della gestione dei risparmi: questo infatti è il primo conto in cui, nel caso di vincolo delle somme depositate, ti da immediatamente la somma degli interessi che matureranno per la durata stabilita. Cioè non dovrai aspettare il termine del periodo di maturazione per ottenere la tua rendita!

E’ possibile decidere di vincolare il proprio denaro per:

  • 3 mesi,
  • 6 mesi,
  • 12 mesi.

In base alla durata stabilita varierà il rendimento dei risparmi. E’ posibile prelevare quando si vogliono i soldi depositati sul conto di Che Banca! e senza dover pagare alcuna penale.

tassi di rendimento variano in base alla durata in cui verrà vincolato il risparmio:

  • 1,25% per 3 mesi,
  • 1,75% per 6 mesi 
  • 2,25% per 12 mesi, tasso di rendimeto davvero molto alto per un conto deposito.

Nel caso in cui decidere di svincolare i rispami si ha comunque il tasso base di 1,00%.

Il conto deposito di Che Banca! è totalmente gratuito; anche il costo dell’imposta di bollo è presa in carico dalla banca. Questo è un grande vantaggio perchè vi permette di aprire un conto anche se avete qualche riserva e potrete così provare in prima persona i vantaggi di questo conto.

Il conto è totalmente sicuro, grazie alla garanzia del gruppo Che Banca! sia grazie al Fondo Interbancario di tutela dei depositi che garantisce sui vostri risparmi.

Per queste ed altre informazioni è utile consultare il sito di Che Banca.

No Commenti

Comments RSS

Lascia un commento